Training training delle mie brame, chi è il più rilassato del reame?

Posted On 31 maggio 2007

Filed under Emozioni

Comments Dropped 6 responses

Massì sdrammatizziamo un pò, prendiamola a ridere quest’ansia che ci si attacca addosso impedendoci a volte di respirare. Gettiamola dalla finestra questa preoccupazione che si insinua sotto la pelle, chiudendo tutti i pori e ingolfandoci la vita! Io ci provo, davvero anche se a volte le situazioni mi prendono di mano, anche se a volte mi strapperei i capelli e sbatterei la testa (e a volte lo faccio davvero) contro il muro, quando tutto gira per il verso sbagliato e la vita non mi sorride affatto, come in quest’ultimo periodo.

Cerco di fermarmi, come ho fatto stamattina al lavoro quando l’ansietta, quella subdola e irrazionale, iniziava a serpeggiare in me, cerco di respirare, iniziando a razionalizzare la situazione e a liberare la mente, inserendo il problema scatenante l’ansia nella sua giusta prospettiva.

Da quando faccio training autogeno devo dire che anche la mia situazione generale è un pò migliorata, allenando costantemente il corpo a lezione (dato che fare gli esercizi da soli a casa è molto difficile), la mia reazione all’ansia si è un pochino smorzata. Spero davvero sia così, spero non sia solo la mia suggestione, spero che anche chi mi sta accanto percepisca questo miglioramento. Beh devo dire comunque che il mio bilancio del corso appena concluso non può essere che positivo. Ho imparato a comprendere in maniera più consapevole le modificazioni che il mio corpo subisce in situazioni di stress e a cercare così di controllarle e placarle. Il percorso è ancora moooolto lungo e difficile..e gli eventi non mi aiutano di certo, quello che è sicuro è che l’autosuggestione è uno strumento potentissimo che può apportare molti benefici alla vita di tutti i giorni se convogliata nella giusta direzione.

Annunci

6 Responses to “Training training delle mie brame, chi è il più rilassato del reame?”

  1. Loredana

    Dolce Franci, è sempre difficile delineare i contorni delle cose…

    Mentre mi spremevo per tentare di dirti qualcosa che avesse un senso, mi è venuto in mente un detto zen: quando hai un problema non preoccuparti. Se esiste la soluzione presto si risolverà, se non esiste la preoccupazione non cambierà nulla.

  2. grimmo

    Adoro la saggezza Zen di Loredana 🙂

  3. Loredana

    La mia saggezza zen??? 😀
    Io cito… sul come razzolo poi stendiamo un velo pietoso…

  4. excalibur

    Esatto, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare purtroppo..in ogni caso sto cercando di arginare l’ansia provocata dalle cose di tutti i giorni, cercando di essere più razionale..per i problemi ai quali non si può porre rimedio invece non ho ancora trovato soluzione che tenga 😦

  5. Loredana

    Non so, come si potrebbe essere razionali con i problemi? Toccherebbe trovarne il senso…
    Ti sconsiglio di prendere la via della razionalità… Non è meglio prendere la via della filosofia?

  6. excalibur

    Parlo dei problemi di tutti i giorni, quelli che affrontati con raziocinio e mente lucida si posso tranquillamente superare (a me anche quelli mettono ansia), per gli altri non so..sono poco filosofa!! ;D grazie per i consigli comunque!e per il bel dibattito scaturito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...