Le chiavi della serenità

Posted On 3 ottobre 2007

Filed under Emozioni, Lavoro, Ortaggi, Pappa, Ricette, Zuppe

Comments Dropped 22 responses

Ieri finalmente abbiamo avuto le chiavi di casa..abbiamo vagato per le stanze vuote senza crederci, io con le gambe legnose di ansia, col groppo in gola e qualche lacrima impigliata agli angoli degli occhi. Tante decisioni bellissime da prendere anche se il tempo è tiranno, il lavoro ci strappa momenti importanti alla nostra vita e la rabbia a volte sale e invade il cervello perchè quel tempo è nostro e nessuno ce lo può rubare..

Cucino tanto e posto poco perchè ho mille ansie da gestire, mamma che si aggrappa all’ultima speranza di vivere meglio che a breve verrà sciolta e io che mi sento impotente perchè a distanza diventa così maledettamente difficile tastare il terreno interpretando una voce al telefono che quotidianamente si riempie di dolore.

Vi racconto questa zuppa colorata di arancione, come le vesti dei monaci che sacrificano la loro vita per la libertà di un popolo, ammiro la loro non belligeranza, la loro forza e il loro coraggio..io non sarei mai capace di un gesto tanto grande, ma almeno un pensiero glielo voglio dedicare, anche se servirà a ben poco..

Ingredienti:

  • 4 patate medie
  • una carota
  • una cipolla bianca e 1/2
  • 200 gr. di zucca
  • brodo granulare (due cucchiaini)
  • olio evo ( due cucchiai)
  • prezzemolo, pepe macinato
  • parmigiano a piacere
  • pane ai cereali
  • 5/6 pomodorini pachino

Pelate e tagliate le patate e la carota a quadrettini non troppo grandi. Mettete sul fuoco una pentola di acqua da circa un litro e scioglieteci due cucchiaini di brodo granulare vegetale. Una volta arrivata ad ebollizione l’acqua versate le patate e la carota, la cipolla e i pomodorini pachino tagliati a metà. Nel frattempo tagliate la zucca a piccoli pezzi. Fatela soffriggere in una casseruola con poco olio e la mezza cipolla tritata. Salate e aggiungete 3/4 mestoli di brodo caldo e continuate la cottura a pentola coperta.

Una volta ultimata la cottura delle patate nel brodo, versate la zucca ormai ben cotta e quasi disfatta, mescolate bene e servite aggiungendo del parmigiano e qualche fetta di pane ai cereali o integrale.

Zuppa di patate e zucca

Annunci

22 Responses to “Le chiavi della serenità”

  1. fabdo

    Allora vediamo….
    (((((((((((((((((((((((((^.^))))))))))))))))))))))))))))
    Così forte può bastare l’abbraccio?!
    Almeno a farti sapere che c’è qualcuno che ti pensa e si augura per te tutto il meglio.

    Donatella

    p.s.la zuppa è già da mangiare con gli occhi! 😉

  2. Lory

    Miii,zuppa di qua, zuppa di là…va bene va bene la compro domani…ahahahah!
    Bellissima e chissa che buona nè ;-)))
    Per il resto ti ho scritto una cosina li in risposta ad un tuo commento 😉
    Baci e vedrai che tutto andrà per il meglio!

  3. Excalibur

    @Fabdo Il tuo abbracio megagalattico mi è arrivato tutto! Grazie!! Ricambio con grande affetto! 🙂

    @Lory Grazie cara, ho letto da te!! Noi verremmo molto volentieri! 🙂

  4. Filosoffessa

    Niente e nessuno possono strapparti questo nuovo inizio.
    Se ci sono riuscita io che ho fatto trasloco di casa e biblioteca insieme…
    😉
    Un abbraccio,
    Laura

  5. Vinaigrette

    Ma che splendida foto! complimenti, la zuppa poi è proprio invitante

  6. Lory

    ahahah avrei voluto scrivere zucca,nn zuppa…;-))
    Fra,quando sarete liberi fammi sapere ok??

  7. Lucia

    Zuppa arancione… vedi che sei più brava tu e non hai bisogno di surgelati?! Nonostante il tempo che non c’è, il nervosismo, i pensieri, le preoccupazioni. Sei proprio in gamba! L.

  8. Excalibur

    @Filosoffessa Cara Laura grazie del supporto! Un abbraccio forte anche a te!

    @Vinaigrette La foto è merito di grimmo…ma la sostanza è mia!! 🙂

    @Lory 🙂 Come farsi scappare un’occasione del genere??Non appena ci liberiamo corriamo da te!

    @Lucia 😀 Grazie mi commuovo! Anche tu sei davvero in gamba e sempre pronta ad ascoltare e mi mancherai tanto in biblioteca..

  9. elisa

    quante cose si nascondono dietro un bel piatto di zuppa!!Il mio augurio è che tutto vada per il meglio, che i problemi abbiano soluzione e che tu riesca a trovare serenità..quando si è sereni la felicità si gusta meglio!!
    Un abbraccio..

  10. Roxy

    La zuppa ha un aspetto molto invitante! In bocca al lupo per questa tua nuova avventura! Baci

  11. Lucia

    Madò, non mi fare piangere da sola al front!!! :o)

  12. newyorker

    è sempre una grande ed indimenticabile esperienza entrare per la prima volta in una nuova casa…specialmente se è la prima

  13. Excalibur

    @Elisa Sei sempre tanto cara! Grazie! Lo spero tanto anch’io!

    @Roxy Crepi il lupo!! 😉

    @Lucia Non volevo farti piangere! Un abbraccio

    @Newyorker Benvenuto! Essì la prima casetta da mettere in piedi, un nido d’amore tutto per me e il mio fidanzato! 🙂

  14. Dolcetto

    Un abbraccione grosso in queste difficili giornate e un in bocca al lupo per la casa nuova!
    La zuppa dev’essere squisita, la mangerei volentieri subito visto che mi ritrovo con i piedi gelati ed un gran mal di gola…
    Un bacione

  15. diariodiunapassione

    Auguri Francesca per la casa nuova e per il tuo Onomastico, in bocca la lupo per il resto che sicuramente sarà più importante di tutto !

  16. Jelly

    Tanti auguri per la nuova casa! Ti auguro di passarci tanti momenti belli. E per il resto, che dire…non mollare. Un abbraccio grosso grosso.

  17. Francesca

    Coraggio Fra!
    Pensa che ora hai questa gioia..della tua casetta! Le difficoltà saprai affrontarle con l’aiuto delle persone che ti amano!
    Ah!..buon onomastico! ^_^
    Fra

    p.s. fantastica la zuppa!

  18. nightfairy

    La zuppa é meravigliosa e tu sei speciale!Un abbraccio, spero che tutto vada bene..

  19. Elisa

    Se hai tempo e voglia di partecipare, ti ho invitata ad un meme

    Ciao!

  20. Excalibur

    @Dolcetto Grazie di cuore per il supporto!! Sei tanto cara!

    @Ady Grazie per gli auguri, è bello avere tante belle persone come voi che mi stanno vicino!

    @Jelly Non mollo, questo no, ma a volte lo sconforto è tanto, io tengo duro, anche grazie a voi!

    @Francesca Grazie cara, senza queste persone e aggiungo senza di voi che mi supportate a distanza, non ce la farei di sicuro!

    @Nightfairy Anche io lo spero!Grazie di cuore, ma non mi sento così speciale anzi, tanto imperfetta!!

    @Elisa Grazie mille dell’invito, ma l’ho già fatto questo meme! Ti ho commentato da te! Bacio

  21. Grazia

    Ehi, ciao!!! ma che ne dici di venire alla cena delle Streghe con questo buonissimo piatto che scalda il cuore?
    baci, ciao

    Grazia

  22. Grazia

    Fammi sapere, vieni a darmi risposta!!

    baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...