Ricominciamo….

Posted On 26 ottobre 2007

Filed under Pappa, Pasta, Piatti tipici, Sicilia

Comments Dropped 9 responses

Mamma che sonno..sono al lavoro e dopo una settimana impegnativa si prospetta un week end all’insegna del tour esplorativo alla ricerca dei mobili per la casa nuova 🙂 Domani quindi si parte alla volta dell’Ikea di Corsico, gambe in spalla e suocera al seguito per rivedere i prezzi e farci due conti in tasca!

Come al solito salto di palo in frasca per raccontarvi questa ricettina che ho fatto prima di partire settimana scorsa..credo…e che ho tratto dal bellissimo primo numero del Gambero Rosso in uscita col Sole24Ore. E visto che di Sicilia si parla..ecco a voi la “Pasta chi vuoccoli arriminati”.

Lavate un cavolfiore piccolo e dividetelo in cimette non troppo grandi, lessatelo in acqua salata. Fate ammorbidire l’uvetta in un pò d’acqua tiepida per almeno 15 minuti. Tagliate la cipolla in pezzi piccoli e fatela soffriggere in poco olio evo per qualche minuto. Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua in cui avrete sciolto mezza bustina di zafferano e fate un pò ritirare il sughetto. Aggiungete il cavolo lessato, l’uvetta, una bella manciata di pinoli e l’acciuga tagliata a pezzetti. Salate e fare andare per una decina di minuti. Cuocete la pasta nel formato che più vi piace, (io ho messo le penne rigate), e una volta cotta scolatela nel sughetto e mantecate per qualche minuto. Servite con una macinata di pepe e abbondante parmigiano!

PS. Perdonate la pessima qualità dell’immagine ma la nostra macchina digitale è in assistenza e ci dobbiamo accontentare del cellulare! 🙂

Pasta chi vruoccoli arriminati

Annunci

9 Responses to “Ricominciamo….”

  1. Dolcetto

    Anche con la foto fatta con il cellulare fai venire comunque l’acquilina!!
    Ciao Excalibur, spero che tu possa rilassarti e svagarti un po’ in questo week end… Bacioni

  2. Lory

    Psssss,lo vuoi un abbraccione??? :-)))

  3. fabdo

    Non stressarti troppo all’Ikea! 😉 Io mi sono presa già i cataloghi!!! ^_^
    Questa pasta è molto simile alla nostra “pasta e mugnuli”, solo che non mettiamo le uvette.
    Da provare assolutamente! ^_^
    Un bacio forte! ^.^

  4. Excalibur

    @Dolcetto 🙂 Era molto buona! Questo we l’ho passato tra ikea e studio..almeno ora ho le idee più chiare riguardo ai mobili!

    @Lory Si che lo voglio!! 🙂

    @Fabdo Carissima, all’ikea ho fatto mente locale su alcuni mobili e ho arraffato quanti più cataloghi potevo!L’uvetta nella pasta fa un effetto stranissimo!

  5. nightfairy

    Molto originale questa pasta, mai provata così! 🙂 Buon inizio settimana!

  6. Gata

    Ma gRazie. Anche questa pasta è fantastica. Se fosse per me mi comprerei tutti i volumetti di ricette che escono in edicola, ma mi sono imposta di darmi una regolata. Non so più dove metterli. Baci. Vivi

  7. Excalibur

    @Nightfairy E’ una ricetta della tradizione siciliana! 🙂

    @Gata Grazie! :)Io ho deciso che comprerò solo le regioni a cui sono legata per un qualche motivo! 🙂

  8. Miriam

    Cara Franci… questa ricettina con i broccoli mi ha fatto ricordare uno dei miei modi preferiti di cucicarli che, chissà poi perché, ho abbandonato (la fretta a volte elide i particolari). E siccome ho una montagna di broccoli da consumare ne approfitterò per rispolverarla e soprattutto di sperimentare questo tuo nuovo ed intrigante tocco…: lo zafferano. A presto cara. Fatina di castagno

  9. Miriam

    Ehm… perdona gli errori del messaggio precedente… Era l’una passata, io ero un po’ rinco e non ho riletto. 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...