Le chiavi della serenità

Posted On 3 ottobre 2007

Filed under Emozioni, Lavoro, Ortaggi, Pappa, Ricette, Zuppe

Comments Dropped 22 responses

Ieri finalmente abbiamo avuto le chiavi di casa..abbiamo vagato per le stanze vuote senza crederci, io con le gambe legnose di ansia, col groppo in gola e qualche lacrima impigliata agli angoli degli occhi. Tante decisioni bellissime da prendere anche se il tempo è tiranno, il lavoro ci strappa momenti importanti alla nostra vita e la rabbia a volte sale e invade il cervello perchè quel tempo è nostro e nessuno ce lo può rubare..

Cucino tanto e posto poco perchè ho mille ansie da gestire, mamma che si aggrappa all’ultima speranza di vivere meglio che a breve verrà sciolta e io che mi sento impotente perchè a distanza diventa così maledettamente difficile tastare il terreno interpretando una voce al telefono che quotidianamente si riempie di dolore.

Vi racconto questa zuppa colorata di arancione, come le vesti dei monaci che sacrificano la loro vita per la libertà di un popolo, ammiro la loro non belligeranza, la loro forza e il loro coraggio..io non sarei mai capace di un gesto tanto grande, ma almeno un pensiero glielo voglio dedicare, anche se servirà a ben poco..

Ingredienti:

  • 4 patate medie
  • una carota
  • una cipolla bianca e 1/2
  • 200 gr. di zucca
  • brodo granulare (due cucchiaini)
  • olio evo ( due cucchiai)
  • prezzemolo, pepe macinato
  • parmigiano a piacere
  • pane ai cereali
  • 5/6 pomodorini pachino

Pelate e tagliate le patate e la carota a quadrettini non troppo grandi. Mettete sul fuoco una pentola di acqua da circa un litro e scioglieteci due cucchiaini di brodo granulare vegetale. Una volta arrivata ad ebollizione l’acqua versate le patate e la carota, la cipolla e i pomodorini pachino tagliati a metà. Nel frattempo tagliate la zucca a piccoli pezzi. Fatela soffriggere in una casseruola con poco olio e la mezza cipolla tritata. Salate e aggiungete 3/4 mestoli di brodo caldo e continuate la cottura a pentola coperta.

Una volta ultimata la cottura delle patate nel brodo, versate la zucca ormai ben cotta e quasi disfatta, mescolate bene e servite aggiungendo del parmigiano e qualche fetta di pane ai cereali o integrale.

Zuppa di patate e zucca

Pagina successiva »